martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Palestina è presente nella preghiera in Siria per l’Eid Al-Fitr

Damasco, 10 apr (Prensa Latina) Il sostegno e la solidarietà per il popolo palestinese di fronte ai crimini israeliani hanno prevalso oggi nelle preghiere in tutta Siria, in occasione dell'Eid Al-Fitr, la festa musulmana della fine del Ramadan, mese sacro del digiuno musulmano.

In una cerimonia religiosa, alla quale hanno partecipato il presidente siriano, Bashar Al-Assad ed alti funzionari dello stato e del partito al potere, l’imam della preghiera Ahmad Mohammad Adnan al-Afyouni ha affermato che l’Eid al-Fitr è un giorno di gioia e felicità. Tuttavia, viene celebrato quest’anno mentre i fratelli di Gaza soffrono a causa del genocidio israeliano.
Ha sottolineato che Siria, nel corso della sua storia, è sempre stato un paese che rifiuta l’estremismo ed applica l’ideologia moderata dell’Islam, che diffonde i valori della tolleranza.
In questa occasione religiosa, il presidente Al-Assad ha scambiato messaggi di congratulazioni con i re ed i presidenti di diversi paesi arabi e musulmani, tra cui Egitto, Oman, Emirati Arabi Uniti, Algeria, Stato della Palestina, Mauritania, Iraq, Indonesia, Mali, tra gli altri.
In un messaggio indirizzato alle forze armate siriane, Al-Assad ha rivolto le sue più sentite congratulazioni e benedizioni ai militari ed ha augurato loro un continuo successo nello svolgimento dei loro compiti e doveri nazionali.
Ha augurato la pace alle anime dei martiri della nazione ed una pronta guarigione ai feriti.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE