sabato 18 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Gaza: secondo le Nazioni Unite, ogni 10 minuti un bambino viene ferito o ucciso

Nazioni Unite, 16 apr (Prensa Latina) Ogni 10 minuti a Gaza un bambino viene ferito o muore a causa dell'offensiva israeliana, che inoltre ha già ucciso quasi 10.000 vittime donne, avverte oggi un rapporto delle Nazioni Unite.

Un nuovo rapporto diffuso da ONU Mujeres assicura che tra le donne uccise almeno seimila erano madri, il che lascia quasi 19mila bambini orfani.
Inoltre, più di un milione di donne e ragazze a Gaza non hanno quasi cibo né accesso ad acqua potabile, latrine, bagni o assorbenti igienici, e le malattie crescono in queste condizioni di vita disumane, avverte il testo.
Nonostante gli immensi bisogni, appena un terzo dei 36 ospedali di Gaza funziona mentre, secondo le autorità locali, più di 76.000 palestinesi sono rimasti feriti.
Martedì scorso, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha insistito su “un meccanismo di eliminazione del conflitto efficace, trasparente e praticabile” per aiutare a ricostruire gli ospedali, come quello di Al Shifa.
Il portavoce dell’OMS, Tarik Jasarevic, ha assicurato che si sta lavorando per pulire i pronto soccorso, ma ha avvertito degli enormi ostacoli in questo lavoro, insieme al mancato arrivo dei rifornimenti.
Più della metà delle missioni dell’OMS pianificate tra lo scorso ottobre e la fine di marzo sono state annullate o ritardate od hanno dovuto affrontare altri ostacoli e sono state rinviate.

Ig/ebr

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE