martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Iran nega l’attacco missilistico contro la nazione

Teheran, 19 apr (Prensa Latina) L'agenzia radiotelevisiva iraniana ha smentito oggi le notizie di un attacco missilistico contro la Repubblica islamica, dopo l'attivazione del sistema di difesa aerea in diverse località.

Secondo la pubblicazione, diversi oggetti sospetti sono stati abbattuti con successo nello spazio aereo di Isfahan, vicino a una base militare situata a nord-ovest della città.
Rapporti ufficiali negano l’esistenza di bombardamenti od aggressioni straniere contro la città di Isfahan e i suoi dintorni, hanno riferito i media.
In questo senso, l’agenzia Fars ha indicato che gli impianti nucleari di Isfahan godono di completa sicurezza e ha definito errate le notizie dei media occidentali sull’incidente avvenuto lì.
Per quanto riguarda le esplosioni a Tabriz, l’agenzia IRNA ha sottolineato che la situazione nella città è normale e che il rumore udito quest’alba era dovuto all’attivazione del sistema di difesa aerea.
La pubblicazione ha rilevato che le immagini degli utenti indicano attività antiaerea in alcune parti del paese, che rischiano minacce a quote molto basse e lo stato di allerta totale è del tutto normale.
Allo stesso tempo, ha chiarito che le difese aeree a medio e corto raggio hanno resointo i droni infiltrati.
In questo contesto, il Segretariato Generale del Consiglio Supremo di Sicurezza Nazionale iraniano ha negato di aver tenuto una riunione d’emergenza dell’istituzione.
I media statunitensi, complici e sospettosi, stanno conducendo una guerra ingannevole al posto ed in nome di Israele, hanno riferito fonti iraniane al canale panarabo Al Mayadeen.
Nella settimana in corso, le tensioni in Medio Oriente sono aumentate a causa delle minacce israeliane di attaccare gli impianti nucleari iraniani e della posizione della Repubblica islamica di rispondere a qualsiasi azione contro la nazione.

Ig/yma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE