mercoledì 12 Giugno 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Diversità, dialogo e sviluppo: bisogna rispettare tutti

Il rispetto per le credenze religiose, la musica, la lingua, l'arte, i costumi e le peculiarità di ciascun paese è al centro delle celebrazioni odierne della Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo.

Nel 2003 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso di proclamare questo anniversario con l’obiettivo di sostenere la diversità, il dialogo, l’inclusione e la cooperazione tra culture diverse.
Lo spirito della giornata è quello di rafforzare la collaborazione su scala planetaria per arricchire la vita spirituale, morale, emotiva ed intellettuale degli esseri umani, elementi riflessi nelle persone e nelle città, come comunità, società o nazione.
Questa diversità culturale, a sua volta, è accompagnata da innovazione, creatività e accettazione.
Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO), rispettare gli altri e la loro cultura significa rispettare le libertà ed i diritti umani.
“Tutti abbiamo la possibilità ed il diritto di esprimere, creare o diffondere opere nella nostra lingua e di partecipare alla cultura che è nostra dalla nascita o che abbiamo scelto”, conclude l’UNESCO.

Dai Liem Lafa Armenteros, giornalista di Prensa Latina

#ONU #UNESCO #Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE