venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il festival dell’industria discografica tornerà sui palcoscenici cubani

L'Avana, 18 apr (Prensa Latina) A venticinque anni dalla sua fondazione, la festa dell'industria fonografica cubana nota come Premio Cubadisco torna oggi sulla scena presenziale dell'isola, dopo due anni relegato negli spazi virtuali per il COVID -19.

In programma dal 14 al 23 maggio, l’incontro presenterà un programma ibrido, con un calendario di attività che si alternerà tra le piattaforme digitali e le sedi dell’incontro, come El Castillito, il Ministero della Cultura, il Teatro Nazionale ed il Teatro America, la Basilica Minore di San Francisco de Asís, tra le tante.

Secondo la presidentessa dell’Istituto Cubano della Musica, Indira Fajardo, tra le proposte spicca la fiera espositiva, dove le compagnie musicali presenteranno tutti i portafogli commerciali che offrono, sia album che prodotti audiovisivi.

Allo stesso modo si svolgerà il Simposio Internazionale Cubadisco, il cui ordine del giorno comprende presentazioni, conferenze, pannelli di dibattito, workshop, masterclass, presentazioni di dischi, libri, riviste e audiovisivi, nonché scambi con gli utenti della piattaforma StreamingCuba, rassegna dell’Agencia Cubana de Noticias.

I candidati nelle diverse categorie della 25° edizione del Cubadisco saranno annunciati il 22 aprile, con la novità in questa occasione, che la scelta delle opere vincitrici ricade su un gruppo più ampio di professionisti con il rinnovo delle strategie di voto del concorso.

Secondo il presidente del comitato accademico dell’incontro, René Baños, per questa edizione è entrata in funzione all’inizio di marzo una piattaforma virtuale in cui possono registrarsi tutti i professionisti legati all’industria musicale dell’isola nelle sue diverse filiali.

Questa alternativa consente di aumentare il numero di persone coinvolte nel processo di selezione dei brani, iscritti a una dozzina di aree: patrimonio, accademico, jazz (strumentale), canto, fusione, musica urbana, audiovisivo, generale, semplice, tra gli altri; che integrano più di 30 categorie.

Ig/lbl

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE