ESCLUSIVO

La pace persiste e vuole esiliare la violenza dal Venezuela

Gli appelli al dialogo come forma per ristabilire la pace in Venezuela continuano ad essere maggioritari rispetto ai piani per imporre la violenza e l'odio tra settori antagonisti in questo paese sud-americano. 

Paramilitari colombiani complottano contro Venezuela

La detenzione di sei paramilitari colombiani durante gli atti vandalici perpetrati dall’estrema destra martedì nello stato di Tachira, conferma le denunce della partecipazione di questi gruppi nell'aggressione contro il popolo venezuelano. 

ONU si aspetta un incontro più profondo sulla Siria a Ginevra

L'inviato speciale dell'ONU per Siria, Staffan de Mistura, manifestò oggi che si aspetta una maggiore profondità nel nuovo turno di conversazioni indette tra il governo e gli oppositori, previsto in questi giorni a Ginevra. 

Tensioni nella frontiera meridionale siriana

Mentre la sensatezza oggi guadagna alcuni spazi nella ricerca della pace in Siria, le tensioni aumentano nei 442 chilometri in questione che formano parte di quasi tutta la frontiera desertica col Regno Hachemita della Giordania. 

Estrema destra e violenza, due strade che si intrecciano in Venezuela

Con ancora più prove apportate dalle autorità venezuelane, continua a rimanere più chiaro l'origine della violenza che scuote oggi Venezuela, quando tutte le evidenze appuntano ai gruppi di estrema destra che la finanziano e la promuovono. 

Venezuela: un appello per il dialogo e per la pace

Come risposta alla proposta destabilizzante dell'estrema destra reazionaria in Venezuela, dopo quasi un mese di proteste violente, il presidente Nicolas Maduro reiterò l’appello ad un dialogo nazionale tra i principali attori politici di questa nazione sud-americana. 

La sentenza polemica di cui tutti parlano in Argentina

La sentenza della Corte Suprema di Giustizia su una legge conosciuta qui come 2x1 che riduce il calcolo della prigione per quelli con crimini di lesa umanità, continua ad aumentare oggi la protesta nella società argentina ed anche fuori dal paese. 

Venezuela e Siria, nell’appetito imperiale

Venezuela e Siria sono sorelle in diversi punti di vista, però una cosa che si nota al di sopra di tutte le altre, è che sono nel mirino degli interessi voraci occidentali, che pretendono impadronirsi, in uno dei casi, dell’eccellente posizione geografica e nell’altro, delle maggiori riserve petroliere del mondo.

Ritorna a riattivarsi la polemica relativa all'aborto in Guatemala

La polemica relativa al diritto delle donne all'aborto ritorna a riattivarsi oggi in Guatemala dopo la presentazione di un'iniziativa di legge orientata ad aumentare le condanne contro quelli che ricorrano a questa pratica. 

Josè Antonio Aponte, un leader sociale prematuro per la sua epoca

Il 9 aprile 1812, le autorità spagnole hanno impiccato, senza un processo previo, Josè Antonio Aponte, un nero creolo libero, che è stato leader della prima cospirazione nazionale contro il regime coloniale della Cuba d’allora.