Articles

Alba Movimientos continuerà ad esigere l’immediata libertà di Lula

Brasilia, 25 mag (Prensa Latina) La Coordinazione Politica dell'Articolazione dei Movimenti Sociali e Popolari verso l'Alba (Alba Movimientos) ha reiterato che continuerà ad esigere l'immediata liberazione dell'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva. 

 
L’impegno è stato comunicato in una lettera inviata dal gruppo all'ex dignitario brasiliano, prigioniero politico dal passato 7 aprile nella Sovrintendenza della Polizia Federale (PF) della città di Curitiba, nel Paranà, e trasmessa attraverso il Movimento Senza Terra (MST). 
 
“In Alba Movimientos esiste un crogiolo di lottatori e lottatrici che continueranno nelle strade di città e campi ad esigere la tua libertà immediata affinché il popolo brasiliano, come nel 2002, torni a scegliere il suo proprio destino”, sottolinea il testo. 
 
La lettera è stata scritta in un incontro di rappresentanti delle organizzazioni di Alba Movimientos in occasione della realizzazione delle elezioni in Venezuela e nel quale hanno analizzato l'attualità politica e sociale del continente ed hanno condiviso le loro visioni sullo stato della lotta nei differenti paesi. 
 
Riferendosi al caso di Lula, il messaggio denuncia “il montaggio contro di te e, soprattutto, l'obiettivo di realizzarti questo circo giudiziale con un unico scopo: evitare che nuovamente il popolo brasiliano possa scegliere, democraticamente, un progetto affine ai suoi interessi ed a quelli del resto del continente”. 
 
 
Ig/mpm