Articles

Maduro denuncia il sequestro di 1700 milioni di dollari in Portogallo

Caracas, 24 apr (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha denunciato oggi il sequestro di 1700 milioni di dollari per il Novo Banco del Portogallo, destinati al suo governo per alleviare le necessità del popolo. 

 
La cifra era designata per l'acquisto di medicine in maggioranza, oltre ad alimenti e materie prime per i venezuelani, ha aggiunto il mandatario, ed ha esatto un pronunciamento ufficiale al riguardo. 
 
“Chiedo al Governo del Portogallo che si pronunci. Sono milioni sequestrati dal Novo Banco per acquisire medicine ed alimenti di cui ha bisogno il popolo”, ha enfatizzato il capo di Stato in una riunione di lavoro a proposito dell'inizio del ciclo di semine per questo anno. 
 
Il mandatario ha ricordato che più di 300 mila cittadini integrano la colonia portoghese in Venezuela, ed a loro ha sollecitato che facciano un reclamo per questo furto. 
 
Maduro ha sottolineato che nonostante i momenti di difficoltà per le aggressioni senza precedenti degli Stati Uniti contro Caracas, nulla potrà fermare lo sviluppo sovrano dei venezuelani. 
 
Ig/ebr