Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Siria rende omaggio alle vittime della lotta al terrorismo

Damasco, 7 mag (Prensa Latina) Siria ha celebrato oggi una giornata di tributo a decine di migliaia di militari del paese scomparsi durante più di 10 anni di guerra.

Nelle principali città siriane si sono svolti incontri e cerimonie in occasione della “Giornata dei Martiri” che ha messo in luce la nobiltà e i sacrifici dei soldati che hanno dato la vita per la difesa del proprio paese dal terrorismo e dalle aggressioni esterne.

Onorare i martiri è un dovere nazionale perché grazie a quegli eroi Siria ha sconfitto le forze del male e ha tenuto alta la sua bandiera, ha detto la Maggiore Generale, Nibal Madhat Bader, Responsabile del Dipartimento dei Martiri, Feriti e Scomparsi del Ministero della Difesa, nell’incontro centrale svolto a Damasco.

Nella città di Salamieh, in Siria centrale, è stato inaugurato un monumento in omaggio agli oltre mille combattenti del governo caduti per la difesa della città durante gli scontri con l'organizzazione terroristica Isis.

Lo stesso giorno, migliaia di famiglie hanno visitato i cimiteri dei martiri, dove hanno collocato mazzi di fiori e alloro e acceso incensi, in un rito annuale in ogni città siriana.

Inoltre, alti ufficiali dell'esercito e funzionari locali hanno visitato le famiglie dei caduti nelle loro case e hanno offerto loro doni simbolici.

Siria commemora il Giorno dei Martiri ogni 6 maggio, la data in cui in questo giorno del 1916 le autorità ottomane impiccarono a Damasco e Beirut una ventina di patrioti che chiedevano l'indipendenza araba dall'impero ottomano.

Sebbene non ci siano dati ufficiali precisi sul bilancio delle vittime della guerra, i media stimano che hanno perso la vita centinaia di migliaia di militari siriani o sono rimasti feriti in operazioni per combattere organizzazioni terroristiche o in attacchi statunitensi e israeliani contro questa nazione.

Ai familiari dei caduti viene offerto uno stipendio mensile, cure mediche gratuite, posti di lavoro e altri benefici.

Ig/fm