Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

L'astensione della Colombia all'ONU è una vergogna

Bogotà, 23 giu (Prensa Latina) L'ex presidente della Colombia, Ernesto Samper, (1994-1998) ha definito "vergognosa" l'astensione del governo di Iván Duque nel voto di oggi all'Assemblea generale delle Nazioni Unite contro il bloqueo degli Stati Uniti a Cuba.

“Con una decisione vergognosa, il governo colombiano si è astenuto, con altri due paesi, dall'accompagnare i 184 paesi che hanno chiesto all'ONU di togliere il disumano bloqueo economico che gli Stati Uniti hanno mantenuto contro Cuba da quasi 60 anni. Un ulteriore contributo alla storia nera della politica estera", ha affermato attraverso il suo account Twitter.

L'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato oggi una nuova risoluzione, che chiede la fine del bloqueo economico, commerciale e finanziario imposto da Washington alla nazione caraibica da quasi sei decenni.

Più di 15 nazioni e organizzazioni internazionali come il Movimento dei Paesi Non Allineati, il Gruppo dei 77 più Cina e la Comunità dei Caraibi hanno denunciato i danni causati dal bloqueo e ne hanno chiesto la fine.

Diplomatici e alti rappresentanti di diversi paesi hanno condannato l'aumento dell'ostilità e le misure coercitive unilaterali promosse dal governo degli Stati Uniti contro Cuba nel contesto della pandemia della COVID-19.

Ig/otf