Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

I membri del Congresso in Perù hanno ricevuto la prova della morte di un ex capo guerrigliero

Lima, 13 set (Prensa Latina) Un gruppo di parlamentari ha ricevuto oggi la conferma della morte dell'ex capo dei ribelli Abimael Guzmán, all'obitorio del vicino porto di Callao, dove da sabato scorso si trova la salma.

Lo ha riferito l'ex procuratore della Nazione e ben informato sulle procedure forensi, Gladys Echaíz, che ha formato una commissione insieme ai suoi colleghi Norma Yarrow, Rossángela Barbarán e Alejandro Cavero.

La legislatrice ha affermato che la visita ha risposto alla preoccupazione dei legislatori per le speculazioni sulla morte, sotto l'impatto della notizia dell'evento, avvenuta un giorno prima che il prigioniero scontasse 30 anni di vita in carcere, a cui è stato condannato per azioni come il reato di terrorismo e altre accuse.

"Abbiamo appreso i fatti, abbiamo le fotografie del corpo ed è la stessa persona che appare sui giornali", ha spiegato la deputata.

Ha aggiunto che i parlamentari hanno avuto accesso ai risultati di meticolosi esami che senza dubbio confermano l'identificazione del corpo e che non sono terminati.

"Il messaggio che vogliamo dare alla popolazione è di mantenere la calma e avere fiducia nelle autorità", ha detto Echaíz, sottolineando l'elevata professionalità del lavoro forense, che non ha trascurato nessun aspetto.

Ig/mrs