Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Russia dona aiuti a Cuba per riparare i danni dell’uragano Matthew

L'Avana, 7 feb (Prensa Latina) Russia donò un milione 500 mila dollari come parte dell'appoggio internazionale al recupero dei territori di Cuba colpiti dall'uragano Matthew, assicura oggi qui una nota dell'ambasciata di Mosca. 

 
Il governo della Federazione della Russia decise di coprire le quote speciali straordinarie nel Fondo del Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (PNUD) e quelle dell'organismo internazionale per l'Infanzia (Unicef), aggiunge il testo al quale ebbe accesso Prensa Latina. 
 
Secondo la fonte, Mosca finanzierà il PNUD per un totale di un milione di dollari associate con la pulizia delle zone colpite ed alla restaurazione dell'infrastruttura. 
 
Inoltre, aggiunge, apporterà all’Unicef 500 mila dollari per lavori vincolati alla fornitura di acqua ed opere di igiene pubblica. 
 
Con venti distruttivi di 220 chilometri all’ora, intense piogge ed una velocità di trasferimento di appena 15 chilometri per ora, Matthew penetrò il 4 ottobre 2016 nella costa meridionale della provincia di Guantanamo ed abbandonò le terre cubane otto ore dopo in un punto vicino alla baia di Mata, a Baracoa, nell'estremo nordest del paese. 
 
Senza causare perdite umane dovuto alle misure di prevenzione della Difesa Civile, il suo passaggio lasciò considerabili danni nei municipi di Maisì, Imias, Baracoa e San Antonio del Sud. 
 
Ig/jpm