Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Mnoal respinge sanzioni degli USA contro vicepresidente venezuelano

Caracas, 16 feb (Prensa Latina) Il Movimento dei Paesi Non Allineati (Mnoal) ha respinto oggi la sanzione del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti contro il vicepresidente del Venezuela, Tareck El Aissami, accusandolo di vincoli col narcotraffico internazionale. 

 
Per mezzo di un comunicato, l'Ufficio di Coordinazione del blocco internazionale respinge l'inclusione di El Aissami nella lista di persone relazionate col narcotraffico, fatto che considerò una nuova misura coercitiva ed unilaterale del Governo degli Stati Uniti contro la nazione sud-americana. 
 
Inoltre, manifestò il suo appoggio al Governo ed al popolo del Venezuela, ed esortò l'amministrazione statunitense ad abrogare la misura illegale del diritto internazionale, i principi della Carta delle Nazioni Unite e le norme che dirigono le relazioni pacifiche tra gli Stati. 
 
In questo modo il Mnoal reagì al pronunciamento del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti che lo scorso giorno 13 per mezzo dell'Ufficio di Controllo dei Beni Stranieri qualificò El Aissami come narcotrafficante, senza prove contro il politico venezuelano. 
 
Ig/raj