Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Gli studiosi della comunicazione si riuniscono a L'Avana

L’Avana, 13 nov (Prensa Latina) Il IX Incontro Internazionale di ricercatori e studiosi dell’Informazione e della Comunicazione (ICOM) inizierà oggi qui le sue sessioni con la partecipazione di professionisti provenienti da 15 paesi.


Il presidente del comitato organizzatore dell’ICOM, Raul Garces, ha affermato che il titolo della riunione è “Società, ambienti di lavoro e università: sguardi transdisciplinari dall'informazione e dalla comunicazione”.

Secondo il decano della Facoltà di Comunicazione dell'Università di L'Avana, più di 600 delegati tra stranieri e cubani parteciperanno all’incontro.

Fino al prossimo giorno 17, i partecipanti esporranno nel Palazzo delle Convenzioni a L’Avana più di 340 conferenze e discuteranno sul modello dello sviluppo cubano e sul ruolo dell'informazione nel futuro dell'isola.

Garces ha sottolineato in una conferenza stampa sull’ICOM che il bersaglio è identificare l'esperienza internazionale che può servire come riferimento al modello dello sviluppo cubano, produrre una discussione nel campo teorico e introdurla in quello politico.

L'agenda dell’ICOM include conferenze di personalità provenienti da Francia, Argentina, Spagna, Bolivia, Gran Bretagna, Uruguay, Portogallo, Stati Uniti e Brasile.

Il programma accademico contiene tavole rotonde in cui distinte entità cubane presenteranno le loro esperienze.

ICOM è organizzata ogni due anni dalla Facoltà di Comunicazione dell'Università de L'Avana e la sua prima edizione è stata nel 1996.

Ig/omr/lbp