Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Cuba e Cina ampliano un accordo editoriale

L'Avana, 27 mag (Prensa Latina) L'accordo di produzione letteraria firmato tra Cina e Cuba l’anno scorso è stato ampliato includendo nove autori in più, tre dell'isola e sei del gigante asiatico. 

 
Firmato nella cornice della Biennale della Poesia che si svolge in questa capitale fino al prossimo 2 giugno, l'accordo include i poeti cubani Roberto Fernandez Retamar, Nancy Morejon ed Alpidio Alonso. 
 
Il direttore della Coleccion Sur Editores e presidente dell'evento, Alex Pausides, ha detto a Prensa Latina che è un accordo molto vantaggioso, la parte cinese traduce, imprime e paga i diritti d'autore, ed ha libri programmati fino al 2020. 
 
Nel 2018, ha segnalato, abbiamo presentato a Pechino i due primi titoli di questa collaborazione: “Del leopardo de la nieve a Maiakovski”, di Jidi Majia e Poemas, di Xiao Xiao. 
 
L'accordo firmato tra la casa editrice cubana Coleccion Sur Editores e la cinese Jiangsu Phoenix, nel contesto della 27º Fiera Internazionale del Libro, ha una validità di cinque anni. 
 
La Biennale della Poesia de L'Avana conta con la partecipazione di importanti poeti locali e rappresentanti delle lettere di quasi una trentina di paesi, ed è dedicata ai 500 anni di fondazione della capitale dell'isola. 
 
Ig/ypp