Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Rivendicano a Cuba il lascito di Josè Martì

L'Avana, 10 gen (Prensa Latina) Cuba rivendica oggi il lascito dell'Eroe Nazionale, Josè Martì, con distinte forme di tributo in centri lavorativi, studenteschi ed in diverse località dell'isola. 

 
Tutto ciò è in risposta alla profanazione di vari dei suoi busti in questa capitale, i cui autori sono stati fermati ed hanno confessato la loro responsabilità nell'oltraggio al più universale dei cubani. 
 
Le autorità hanno assicurato che dietro a questi fatti ci sono settori della controrivoluzione stabilita negli Stati Uniti e che promuove il bloqueo economico, finanziario e commerciale applicato da Washington. 
 
Per questo pomeriggio è convocato un tweet “per difendere la dignità dell'Apostolo dei cubani degni”, secondo i suoi organizzatori. 
 
Tra tanto, studenti, professori e personale amministrativo dell'Università di Scienze Mediche Dottore Faustino Perez Hernandez, della provincia centrale di Sancti Spiritus, si sono riuniti intorno al busto di Martì in quell'istituzione per rendere omaggio all'eminente dell'indipendenza cubana. 
 
Atti di questo tipo di ripetono in tutta l'isola e se ne annunciano altri per i prossimi giorni, mentre nelle reti sociali e mezzi di comunicazione viene sottolineato il pensiero antimperialista dell'eroe cubano, un difensore dell'unità dell'America Latina. 
 
Ig/ool