Articles

Sparatorie tra gruppi terroristici causano morti tra civili in Siria

Damasco, 29 mag (Prensa Latina) Le sparatorie tra gruppi terroristici al nord della provincia siriana di Aleppo hanno provocato la morte di cinque civili, tra loro due bambini, come riportano mezzi di stampa e nelle reti sociali. 

 
D’accordo coi dati, i confronti sono stati tra i membri della chiamata Divisione Hamza ed altri elementi non identificati nella località di Afrin, dove sono sfollate truppe turche che appoggiano il Fronte Nazionale di Liberazione, ex Esercito Libero Siriano. 
 
I combattimenti tra gli elementi in lotta hanno provocato inoltre danni materiali in case ed edifici pubblici. 
 
I confronti si mantengono con intermittenze tanto nella zona menzionata come in quelle di Golgan e Fakairan. 
 
Queste fonti alludono a che le lotte tra gli estremisti hanno la loro origine nella mancanza delle sovvenzioni da parte dei turchi, come nel trasferimento verso Libia di questo tipo di mercenari e che secondo i dati, gli inviati di Ankara per intervenire in questo paese del Maghreb sono 5000. 
 
Ig/pgh