Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Indagano in Brasile il governo dell’Amazzonia per aver deviato fondi della sanità

Brasilia, 2 giu (Prensa Latina) La Polizia Federale (PF) del Brasile ha eseguito oggi 19 mandati di perquisizione e sei mandati di cattura nell'ambito di un'indagine sulla presunta partecipazione del governo dello stato settentrionale dell'Amazzonia alla deviazione di risorse contro la COVID- 19.

 "Ci sono indicazioni che i funzionari dei massimi livelli del Ministero della Salute del governo amazzonico abbiano stipulato contratti fraudolenti per favorire gruppi di uomini d'affari locali di un ospedale da campo, sotto la guida della leadership del governo statale", ha riferito l'agenzia delle forze dell'ordine.

 

Il governatore Wilson Lima e il Segretario di Stato alla Sanità, Marcelo Campêlo, sono stati gli obiettivi dell'azione del PF.

 

Si indaga su presunte irregolarità nella costruzione dell'ospedale da campo Nilton Lins, a Manaus, capitale dello stato, affittato per combattere la COVID-19.

 

Nel giugno del 2020, il governatore Lima è stata oggetto di perquisizioni per sospetto di corruzione nell'acquisto dei respiratori.

 

I mandati di perquisizione e arresto di questo mercoledì sono stati autorizzati dalla Corte Superiore di Giustizia.

 

Ig/ocs