Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Il Giorno del Son Cubano renderà omaggio al maestro Adalberto Álvarez

L'Avana, 4 mag (Prensa Latina) La Giornata del Son Cubano, istituita l'8 maggio come tributo a questa espressione musicale, renderà omaggio al Cavaliere e Maestro del genere, Adalberto Álvarez, hanno riferito oggi in una conferenza stampa.

 

Gli organizzatori dell'incontro hanno assicurato che la giornata di festeggiamenti sarà dedicata al musicista Ignacio Piñeiro, considerato un interprete versatile del genere e dei suoi stili più diversi.

 

Il concorso celebra il 90° anniversario dell'orchestra Anacaona, il primo gruppo femminile che ha difeso il son come formato sestetto al suo debutto in una stazione radio situata nel Teatro Payret, il 19 febbraio 1932.

 

L’incontro ospiterà diverse attività nella capitale, incluso un grande concerto al Club 500 con Isacc Delgado, l'Orchestra Aragon, Elito Revé e Maikel Blanco e la sua Salsa Mayor, tra gli altri rinomati gruppi e artisti cubani.

 

Il Teatro América de L'Avana offrirà uno spettacolo particolarmente consacrato a Piñeiro e Álvarez, e legato agli aspetti più tradizionali di questa espressione sonora che fa parte dell'identità e del patrimonio musicale cubani.

 

Il più grande promotore della Giornata del Son Cubano è stato, appunto, il maestro Adalberto Álvarez, uno dei suoi più esaltati esponenti e che in più occasioni ha affermato che proprio il son era il suo compagno inseparabile e parte essenziale della sua vita, come il sangue che scorreva attraverso le sue vene.

 

"Il son nasce dalle radici delle persone. Cammina con me e nel lavoro di tanti rinomati compositori e interpreti. Dobbiamo continuare a coltivarlo con le migliori energie", ha concluso.

 

Ig/yrv