Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Pubblicano libro con passaggi inediti del Fidel Castro universitario

L'Avana, 5 gen (Prensa Latina) Documenti inediti, testimonianze e passaggi storici poco conosciuti, sono presenti nel libro “Fidel nella tradizione studentesca universitaria”, presentato oggi in questa capitale in omaggio al leader storico della Rivoluzione cubana. 

 
Questo volume, di Francisca Lopez e Fabian Fernandez, è stato concepito nel 2015 a domanda della Federazione degli Studenti Universitari, in occasione del 70° anniversario dell'entrata del giovane Fidel Castro all'Università de L'Avana (U.H), dettagliò lo storiografo Edelberto Leyva nella presentazione del testo nell'Aula Magna. 
 
A partire dalla raccolta di documenti, foto etestimonianze, i suoi autori illustrarono il contesto che trovò il giovane di 18 anni, al suo arrivo nel 1945 alla casa degli alti studi per formarsi come avvocato, ha detto il capo del dipartimento di Storia, dell'Università. 
 
In quel momento gruppi di delinquenti dominavano l'università che era un'ebollizione di vita politica, di confronti e di lotte, aggregò l'accademico. 
 
D’accordo con Leyva nel materiale si riproducono passaggi di discorsi ed interviste dell'eterno guerrigliero, scomparso il 25 novembre 2016, sulle sue esperienze e come si inserì nelle lotte studentesche. 
 
Per lo specialista questo è uno degli elementi chiave del libro, perché offre la visione di Fidel come studente della facoltà di Diritto ed il suo confronto ai gruppi che servivano da strumento agli interessi politici di quell'epoca. 
 
Immagini e foto sul passaggio del leader studentesco completano l'opera, che l'esperto suggerì alle nuove generazioni per includere momenti poco investigati dalle scienze storiche. 
 
Ig/lrd